+39 0142 41.77.07

alis009005@istruzione.it

alis009005@istruzione.it

+39 0142 41.77.07

alis009005@istruzione.it

alis009005@pec.istruzione.it

Ce.St.In.Geo: Lo sguardo oltre i confini

“Lo sguardo oltre i confini” è il titolo della conferenza che si è tenuta il 19 febbraio, a Valenza, presso l’aula magna “Silvio Pia, sede staccata “Anna Frank” dell’Istituto Comprensivo “Paolo e Rita Borsellino”.

All’importante evento, che ha celebrato i 15 anni di attività di CESTINGEO, hanno partecipato: Maurizio Primo Carandini, Dirigente Scolastico dell’Istituto “Borsellino” e fondatore di Cestingeo; Renzo Cavalieri, docente presso Università Ca’ Foscari di Venezia, Andrea Plebani dell’Università Cattolica di Milano e del Centro Studi Internazionali di Geopolitica (Cestingeo) e Riccardo Redaellli, docente presso Università Cattolica di Milano, anch’egli tra i promotori del Centro Studi Internazionali di Geopolitica.

Cestingeo compie 15 anni, essendo nato da un’idea del Dirigente Scolastico Maurizio Primo Carandini, nel 2009, con l’intento di portare la Geopolitica, disciplina trasversale e sempre più importante, all’interno delle scuole, in particolare delle Secondarie di secondo grado.

L’istituto di Studi Internazionali di Geopolitica ha formato centinaia di studenti e docenti; ha aperto nuove prospettive sulla complessità di molte zone del mondo, vicine e lontane: dalle Primavere Arabe, all’Afghanistan, all’Africa sino ai tragici fatti che hanno visto il sorgere di truci protagonisti, quali Lo Stato Islamico (IS), Al Quaeda o Boko Haram.

La conferenza del 19 febbraio inaugura la quindicesima stagione di Cestingeo; il cammino continua con l’analisi di nuovi scenari geopolitici, dal “Mediterraneo allargato, allo spazio geopolitico cinese”,

Ogni relatore ha illustrato e analizzato le situazioni di queste importanti aree, sottolineando le implicazioni e le conseguenze che riguardano le scelte politiche-economiche del nostro Paese e dell’Unione Europea; una situazione molto complessa che richiederà uno sforzo notevole e forse un cambiamento di rotta, se si vuole evitare la marginalizzazione dell’ Europa ed andare incontro ad un inevitabile declino.

Alla conferenza era presente un vasto pubblico di docenti, persone interessate alla Geopolitica e rappresentanti degli Istituti Superiori di Valenza e Casale Monferrato, tra cui l’IS Cesare Balbo, che partecipano, sin dalla fondazione alle iniziative di Cestingeo, rivolte a docenti e studenti.

Visite (138)

Altri post
homepage
Roberto Scanzo

De Andrè come antidoto alla guerra

Silvana Mossano e Sergio Salvi venerdì 13 aprile 2018 (AM “Casalegno”, piazza Castello) parleranno di canzoni e parole ispirate a “La Buona Novella” di Fabrizio

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Verso il certamen per Reale

Un laboratorio grafico e uno spettacolo per il certamen intitolato a Giovanni Reale Sei ragazzi dell’istituto, sotto la guida di Max Ramezzana, hanno interpretato temi

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Guidorizzi al “Balbo”

9 marzo 2018, ore  11:00-13-:00 [st_gallery gallery=”20058,20059,20060,20061,20062,20063″ size=”thumbnail” columns=”6″ lightbox=”yes”] Prima conferenza del Quarto Certamen Giovanni Reale quest’anno dedicato a “La guerra e Classici” ieri

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

L’ “Aula amianto” a Bonn

L’Amministrazione Comunale, l’Associazione AFEVA e La Rete Scuole insieme sono stai invitati a partecipare, con 3 persone, alla sessione pomeridiana del 21 febbraio dell’incontro plenario

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Intitolazione a Reale

L’Istituto Superiore Balbo esprime vivo compiacimento per la decisione della Giunta di Casale  Monferrato di dedicare il Salone del Senato della Biblioteca Civica Canna a

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Web reputation al SIIA

Nella serata di lunedì 18 dicembre, presso la classe quinta del SIIA, si è tenuto il primo interessante incontro, curato dalla start up di Casale

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Mostra “Russia 1917”

[st_gallery gallery=”18988,18989,18990,18991,18992,18993,18994,18995,18996,18997″ size=”thumbnail” columns=”4″ lightbox=”yes”] [st_gallery gallery=”” size=”thumbnail” columns=”3″ lightbox=”yes”] Russia 1917: non un salto nel passato ma una vicenda ancora attuale Inaugurata al ‘Balbo’

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Una riflessione sull’inizio

di Alessandro D’Avenia “La scuola da troppo tempo è diventata un ambiente…in cui la burocrazia si è progressivamente impadronita degli spazi e del tempo da

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Premiazione Concorso storia comtemporanea

Viviana Acampora, Elena Ferrero, Davide Fontana, Alice Girino e Letizia Vivino della II B CLASSICO, con la prof.ssa Piercarla Borio, premiati come vincitori (primi assoluti)

Leggi

Condividi

Translate »