+39 0142 41.77.07

alis009005@istruzione.it

alis009005@istruzione.it

+39 0142 41.77.07

alis009005@istruzione.it

alis009005@pec.istruzione.it

Comincia il Festival della scienza al Balbo!

Tra fine ottobre e inizio novembre si svolge ogni anno a Genova il Festival della Scienza, un evento, ormai di fama internazionale, che ha per protagonista la scienza nelle sue varie branche. L’Istituto Balbo vi ha partecipato il 3 novembre con numerose classi dei Licei Classico (VA, VB, 1A, 1B, 2B) e Scientifico (1A, 1B, 1C, 2A, 2B).

Durante la giornata sono state proposte attività in varie discipline e in diversi laboratori, e gli studenti hanno scoperto quanto possa essere divertente studiare persino la fisica. 

Nel pomeriggio, infatti, hanno preso parte a un laboratorio in cui sono state presentate loro varie possibilità di applicazioni ingegneristiche anche in ambito culinario: dovevano calcolare ad esempio il peso necessario per rompere una tavoletta di cioccolato (che fortunatamente, una volta terminata la dimostrazione, hanno anche potuto gustare). 

Un altro laboratorio a cui hanno partecipato gli alunni riguardava i virus e i batteri e il modo in cui incidono sul nostro corpo. Con un filo di spago hanno collegato malattia, sintomi, prevenzione e cura, e l’aver creato un legame anche visibile fisicamente ha permesso loro di comprendere in modo rapido e chiaro la dinamica della patologia.

Molte altre sono state le attività proposte, accolte tutte con entusiasmo e curiosità dai ragazzi, sempre disponibili ad imparare divertendosi. Ogni anno, al Festival della Scienza, viene proposta una tematica differente: le frontiere, la diversità, la bellezza. Quest’anno il tema era Impronte. Se per impronta intendiamo ciò che rimane e lascia una traccia, per gli studenti del Balbo il tema ha colto sicuramente nel segno!

Visite (162)

Altri post
homepage
Roberto Scanzo

Nuovo sito del “Balbo”

Abbiamo rinnovato il design grafico del sito e le sue funzionalità Era proprio arrivato il momento (dopo tanti anni…): oltre alla nuova veste grafica, sono

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Privacy, social e lavoro

Giovedì 7 Novembre, dalle ore 19.00 alle ore 20.00,  si è tenuta una “lezione conferenza”  rivolta  a tutte le classi del corso serale del Liceo

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Gioanola e Verga

Il prof. Elio Gioanola incontra venerdì 27 settembre (ore 9:00, AM “Casalegno” piazza Castello) le classi del quinto anno di corso per parlare di Verga,

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Libriinlinea

La Biblioteca dell’IIS BALBO aderisce alla rete TO0 delle biblioteche del Piemonte. “Libriinlinea” consente di consultare in maniera integrata le risorse disponibili nelle biblioteche di

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

AulAmianto a Roma

L’aula amianto incontra il Ministro dell’Ambiente S. Costa e il Vice Ministro dell’Istruzione L. Fioramonti [st_gallery gallery=”26342,26343,26344,26345,26346,26347″ size=”thumbnail” columns=”6″ lightbox=”yes”] Venerdì 10 Maggio 2019 in

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Premiazione V Certamen

Lectio magistralis della dott.ssa Cristina Cattaneo e premiazione dei vincitori del V Certamen di traduzione in memoria di Giovanni Reale Pietas e filia per davvero

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

V certamen “G. Reale” ’19

[st_gallery gallery=”26149,26150″ size=”medium” columns=”2″ lightbox=”yes”] [st_gallery gallery=”26170,26171,26172,26173,26174″ size=”thumbnail” columns=”6″ lightbox=”yes”] Per ricordare il suo grande ex allievo, il filosofo Giovanni Reale, scomparso nel novembre 2014,

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

“Quando c’erano i matti”

Mercoledi 17 aprile 2019 alle ore 11 presso l’aula Magna Casalegno, dell’Istituto Balbo di Casale Monferrato, nell’ambito del ciclo di incontri organizzati per il Certamen

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Ancora tu !

“…gli altri premiati del Certamen sono: Tommaso Brusasca del classico Balbo di Casale Monferrato per la sezione «Greco» (ed inoltre vincitore assoluto del Certamen) e

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Classico surrealista

Mercoledì 30 gennaio le classi III del Liceo Classico, accompagnate dalle professoresse Fantino, Canepa e Paciello, hanno visitato la mostra Dal Nulla al Sogno nella

Leggi

Condividi

Translate »