+39 0142 41.77.07

alis009005@istruzione.it

alis009005@istruzione.it

+39 0142 41.77.07

alis009005@istruzione.it

alis009005@pec.istruzione.it

Open day al “serale”

Open Day Liceo delle Scienze Umane Serale

venerdì 15 settembre 2023 dalle 18:00 alle ore 19:00

Partito l’anno scolastico anche per i corsi serale, nell’Aula Magna della “Hugues” (via Capello, 3) si terrà l’open day del Liceo delle Scienze Umane serale. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare a questo evento per conoscere e iscriversi al Liceo delle Scienze Umane serale (è possibile l’iscrizione ai corsi per adulti fino 15 ottobre). Saranno presenti insegnanti pronti a togliere ogni dubbio, a dare delucidazioni circa il percorso scolastico e a confrontarsi con i futuri studenti. Qualora non si potesse partecipare in presenza, rimane la possibilità di contattare la referente responsabile del corso, la prof.ssa Chiara Dezzana (338-3973291,  chiara.dezzana@istitutobalbo.edu.it infoserale@istitutobalbo.edu.it ) o, ancora, consultare il sito https://www.istitutobalbo.edu.it/ nell’apposita sezione dedicata al corso serale.

Grazie al DPR 263/2012 i corsi serali sono stati riorganizzati individuando modalità didattiche capaci di rispondere ai bisogni di ogni studente, al quale viene garantito un percorso personalizzato, per favorire il conseguimento del diploma. Continua, inoltre, la formazione a distanza (FAD), attraverso la piattaforma digitale, con l’intento di favorire maggiormente gli adulti già impegnati nel mondo del lavoro e/o conciliare la formazione con gli impegni di famiglia. Le attività in presenza si svolgeranno presso l’ex scuola Hugues, dal lunedì al venerdì e in orario 18-23; in caso di necessità, agli iscritti verrà offerta la possibilità di fruire degli sportelli didattici di recupero/approfondimento, anche in orario pomeridiano e al sabato mattina. In tre anni scolastici gli alunni potranno ottenere il titolo di diploma superiore: 1° segmento/anno (classi 1° e 2°), 2° segmento/anno (classi 3° e 4°) e 3° segmento/anno (classe 5°). Per ogni studente, in base alle esperienze di studio pregresse, verrà realizzato un Progetto Formativo personalizzato mirato ad evitare la dispersione scolastica e a garantire il successo formativo. L’obiettivo è quello di portare gli iscritti al diploma, sostenendoli in tutto. L’organico dei corsi serali conta su un corpo docenti stabile e completo, che si avvale di una progettualità pluriennale e collaudata di didattica breve, consentendo la capitalizzazione dei crediti acquisiti, sia in ambito scolastico, sia in contesti lavorativi e di formazione. Di norma, la fascia d’età degli studenti che frequentano il serale spazia tra i 20 e i 50/60 anni circa. Tra loro ci sono giovani e adulti che vogliono affacciarsi al mondo del lavoro in maniera più competitiva, inoccupati e lavoratori che necessitano di una riqualificazione professionale e anche adulti che vogliono proseguire con gli studi universitari (negli ultimi anni sono stati molti gli studenti che si sono iscritti all’università, specie in ambito educativo e socio-sanitario, anche grazie alla nuova possibilità offerta  dall’Università del Piemonte Orientale con la scuola per educatori professionali ad Alessandria). Ultimi ma non ultimi, giovani e meno giovani spinti dal desiderio di rimettersi in gioco, motivati dalla necessità di un riscatto personale.  

Visite (1075)

Altri post
homepage
Roberto Scanzo

De Andrè come antidoto alla guerra

Silvana Mossano e Sergio Salvi venerdì 13 aprile 2018 (AM “Casalegno”, piazza Castello) parleranno di canzoni e parole ispirate a “La Buona Novella” di Fabrizio

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Verso il certamen per Reale

Un laboratorio grafico e uno spettacolo per il certamen intitolato a Giovanni Reale Sei ragazzi dell’istituto, sotto la guida di Max Ramezzana, hanno interpretato temi

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Guidorizzi al “Balbo”

9 marzo 2018, ore  11:00-13-:00 [st_gallery gallery=”20058,20059,20060,20061,20062,20063″ size=”thumbnail” columns=”6″ lightbox=”yes”] Prima conferenza del Quarto Certamen Giovanni Reale quest’anno dedicato a “La guerra e Classici” ieri

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

L’ “Aula amianto” a Bonn

L’Amministrazione Comunale, l’Associazione AFEVA e La Rete Scuole insieme sono stai invitati a partecipare, con 3 persone, alla sessione pomeridiana del 21 febbraio dell’incontro plenario

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Intitolazione a Reale

L’Istituto Superiore Balbo esprime vivo compiacimento per la decisione della Giunta di Casale  Monferrato di dedicare il Salone del Senato della Biblioteca Civica Canna a

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Web reputation al SIIA

Nella serata di lunedì 18 dicembre, presso la classe quinta del SIIA, si è tenuto il primo interessante incontro, curato dalla start up di Casale

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Mostra “Russia 1917”

[st_gallery gallery=”18988,18989,18990,18991,18992,18993,18994,18995,18996,18997″ size=”thumbnail” columns=”4″ lightbox=”yes”] [st_gallery gallery=”” size=”thumbnail” columns=”3″ lightbox=”yes”] Russia 1917: non un salto nel passato ma una vicenda ancora attuale Inaugurata al ‘Balbo’

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Una riflessione sull’inizio

di Alessandro D’Avenia “La scuola da troppo tempo è diventata un ambiente…in cui la burocrazia si è progressivamente impadronita degli spazi e del tempo da

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Premiazione Concorso storia comtemporanea

Viviana Acampora, Elena Ferrero, Davide Fontana, Alice Girino e Letizia Vivino della II B CLASSICO, con la prof.ssa Piercarla Borio, premiati come vincitori (primi assoluti)

Leggi

Condividi

Translate »