+39 0142 41.77.07

alis009005@istruzione.it

alis009005@pec.istruzione.it

+39 0142 41.77.07

alis009005@istruzione.it

alis009005@pec.istruzione.it

Dal BALBO al PoliCollege

Un assaggio di università per tre studentesse del Balbo che frequentano il quarto anno del Liceo Classico. Grazie al loro eccellente rendimento scolastico, Lavinia Bellingeri, Francesca De Filippis ed Emma Idra sono state ammesse al PoliCollege, un progetto di didattica innovativa del Politecnico di Milano che offre a studenti meritevoli provenienti da tutta Italia l’opportunità di partecipare a corsi online di formazione in materie tecnico-scientifiche, tenuti da docenti del Politecnico. I corsi, ai quali si accede superando una rigida procedura selettiva, si svolgono fra gennaio e marzo. Un’esperienza di grande valore per le tre studentesse, anche in vista della scelta universitaria che le attende il prossimo anno.

“Da sempre nutro una passione per le materie scientifiche – racconta Lavinia – e per questo la mia aspirazione è quella, terminate le superiori, di studiare ingegneria. Tuttavia, avendo riflettuto ed essendo maturata molto durante quest’anno, ho capito di essere ancora indecisa su quale ramo scegliere. Ho pensato quindi di fare domanda per il PoliCollege poiché lo considero un’esperienza stimolante e, vista la varietà di corsi offerti su molteplici tematiche afferenti ad ambiti disparati, credo possa aiutare a chiarire, almeno parzialmente, dubbi e perplessità sulle scelte future. Ho deciso di iscrivermi a “Primi passi nella matematica finanziaria”, un corso che promette di fornirmi le nozioni basilari della disciplina, permettendomi di capire se l’ambito gestionale può suscitare il mio interesse”.

Francesca ha invece scelto di seguire il corso “I problemi etici e gli impatti sociali delle tecnologie d’avanguardia”, di cui apprezza soprattutto il taglio collaborativo, che si traduce nella realizzazione di lavori di gruppo: “Il corso è composto da due incontri settimanali: una lezione online da parte del docente, che viene registrata e può quindi essere recuperata in autonomia, e l’esposizione dei lavori di gruppo. Collaborare con studenti che non conoscevo e appartenenti a regioni ed istituti differenti dal mio mi ha permesso di sviluppare nuove competenze e di migliorare le mie capacità di interazione sociale”.

Riguarda infine i sistemi che funzionano senza il controllo umano il corso seguito da Emma, dal titolo “Automatica: la potenza è nulla senza controllo”. “Prima di parteciparvi – spiega – ho sempre pensato all’automatica come a una disciplina lontana dalla vita di tutti i giorni, ma dopo le prime lezioni ho scoperto le sue applicazioni alla domotica, alle industrie, addirittura ai sistemi di riscaldamento. Pur avendo avuto un iniziale momento di delusione nel rendermi conto di non avere a che fare con sonde e satelliti spaziali, sto trovando affascinanti le formule matematiche e i modelli tecnici studiati. E la cosa che più ho apprezzato è che vengono valorizzati l’impegno e lo spirito d’iniziativa”.

Qualità, queste ultime, comuni a tutte e tre le studentesse, che possono ora guardare al futuro da una prospettiva più ampia.

[da CasaleNews]

Visite (70)

Altri post
homepage
Roberto Scanzo

Quando iniziano le lezioni ?

La Regione Piemonte ha stabilito per le scuole secondarie di secondo grado lunedì 13 settembre 2021 come giorno di inizio dell’a.s. 2021-2022. Le scuole secondarie

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Nuovo sito del “Balbo”

Abbiamo rinnovato il design grafico del sito e le sue funzionalità Era proprio arrivato il momento (dopo tanti anni…): oltre alla nuova veste grafica, sono

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Privacy, social e lavoro

Giovedì 7 Novembre, dalle ore 19.00 alle ore 20.00,  si è tenuta una “lezione conferenza”  rivolta  a tutte le classi del corso serale del Liceo

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Gioanola e Verga

Il prof. Elio Gioanola incontra venerdì 27 settembre (ore 9:00, AM “Casalegno” piazza Castello) le classi del quinto anno di corso per parlare di Verga,

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Libriinlinea

La Biblioteca dell’IIS BALBO aderisce alla rete TO0 delle biblioteche del Piemonte. “Libriinlinea” consente di consultare in maniera integrata le risorse disponibili nelle biblioteche di

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

AulAmianto a Roma

L’aula amianto incontra il Ministro dell’Ambiente S. Costa e il Vice Ministro dell’Istruzione L. Fioramonti [st_gallery gallery=”26342,26343,26344,26345,26346,26347″ size=”thumbnail” columns=”6″ lightbox=”yes”] Venerdì 10 Maggio 2019 in

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Premiazione V Certamen

Lectio magistralis della dott.ssa Cristina Cattaneo e premiazione dei vincitori del V Certamen di traduzione in memoria di Giovanni Reale Pietas e filia per davvero

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

V certamen “G. Reale” ’19

[st_gallery gallery=”26149,26150″ size=”medium” columns=”2″ lightbox=”yes”] [st_gallery gallery=”26170,26171,26172,26173,26174″ size=”thumbnail” columns=”6″ lightbox=”yes”] Per ricordare il suo grande ex allievo, il filosofo Giovanni Reale, scomparso nel novembre 2014,

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

“Quando c’erano i matti”

Mercoledi 17 aprile 2019 alle ore 11 presso l’aula Magna Casalegno, dell’Istituto Balbo di Casale Monferrato, nell’ambito del ciclo di incontri organizzati per il Certamen

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Ancora tu !

“…gli altri premiati del Certamen sono: Tommaso Brusasca del classico Balbo di Casale Monferrato per la sezione «Greco» (ed inoltre vincitore assoluto del Certamen) e

Leggi

Condividi

Translate »