+39 0142 41.77.07

alis009005@istruzione.it

alis009005@pec.istruzione.it

+39 0142 41.77.07

alis009005@istruzione.it

alis009005@pec.istruzione.it

“M’illumino di meno”

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email

Il Liceo Scientifico vince il concorso nazionale !

[st_gallery gallery=”33262,33263,33264,33265,33266″ size=”thumbnail” columns=”6″ lightbox=”yes”]

 

Si è concluso il Concorso nazionale “M’illumino di meno… per rivedere le stelle”, parte integrante della XXI edizione della Settimana nazionale dell’Astronomia, indetta dal ministero dell’Istruzione, Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione – Direzione generale per gli ordinamenti scolastici, la Valutazione e l’internazionalizzazione del Sistema nazionale di istruzione.

La Settimana dell’Astronomia, nell’ambito del protocollo di intesa MI-SAIt, è assegnata, per l’organizzazione, alla Società astronomica italiana, che opera in sinergia con l’Istituto nazionale di Astrofisica e la Città metropolitana di Reggio Calabria, individuata, attraverso il Planetarium Pythagoras, quale sede operativa delle attività didattiche e divulgative e sede del concorso. Hanno partecipato all’iniziativa 74 scuole, distribuite sul territorio nazionale, che hanno prodotto 1100 schede di osservazione del cielo dalle loro località.

Le schede sono state valutate da una commissione composta dai professori Anna Brancaccio, ministero dell’Istruzione (presidente commissione), Roberto Buonanno, società astronomica italiana, Angela Misiano, Planetarium Pythagoras e dalle dottoresse Elisa Di Carlo, Istituto nazionale di astrofisica e Anna Maria Franco, Città metropolitana di Reggio Calabria. Nei criteri di valutazione delle schede di rilevamento la commissione ha tenuto conto del numero di osservazioni effettuate, la varietà dei luoghi di osservazione e la correttezza dei dati riportati.

La giuria ha inteso premiare, nel caso in cui i lavori sono stati prodotti da intere classi, l’Istituto di appartenenza. “L’analisi dei risultati riporta una situazione dei Cieli del nostro Paese piuttosto preoccupante. Nei centri fortemente urbanizzati, l’inquinamento luminoso ci sta rubando la notte, la Via Lattea non è più visibile e, nel migliore dei casi, sono osservabili stelle fino alla terza magnitudine. Per questo è importante che si prenda coscienza di questo Cielo rubato. L’iniziativa del ministero, – spiega ancora una nota – intende stimolare la sensibilità delle studentesse e degli studenti al tema dell’inquinamento luminoso, nei suoi risvolti culturali ed economici”.

Ecco la graduatoria dei vincitori, distinta per le due categorie:

Scuole secondarie di II grado
1° Premio
Liceo Scientifico Balbo, Casale Monferrato (AL)
1° Premio ex aequo
Liceo Scientifico Oberdan, Trieste
2°Premio
Scuola Navale Militare Francesco Morosini, Venezia
2° Premio ex aequo
Vittoria Altomonte
IIS Euclide, Bova Marina (RC)
3° Premio
Marco Lotorto
Liceo Classico Bruno Vinci, Nicotera (VV)
3° Premio ex aequo
ITE Genco, Altamura (BA)

Scuole secondarie di I grado
1° premio
IC Tolfa Roma
2° premio
IC Carlo Piaggia, Capannori (LU)
3° premio
Scuola Secondaria di Primo Grado Vittorio Alfieri + Conservatorio, Cagliari
3° premio ex aequo
IC Ronchi, Cellamare (BA)
3° premio ex aequo
Matilde Giorgetti
Istituto Comprensivo Lucca 2 Leonardo Da Vinci, Lucca

La giuria ha deciso, all’unanimità, di assegnare i diplomi di merito:

Scuole secondarie di II grado
Martina Felicia Ravenda
Liceo classico Campanella, Reggio Calabria
Ilenia Trunfio
Liceo scientifico Leonardo da Vinci, Reggio Calabria
Lorenzo Raciti
I.I.S.S. Ettore Majorana, Scordia (CT)
Domenica Pia Caprino
Liceo Classico “Bruno Vinci”, Nicotera (VV)
Scuola secondaria di I grado
Greta Guadagnolo
IC Sant’Eufemia, Lamezia Terme

 

La commissione giudicatrice si congratula con tutti i concorrenti, in questa edizione molto numerosi, per aver mostrato impegno, passione e competenza, indipendentemente dai risultati finali conseguiti.
La cerimonia di premiazione, alla presenza delle autorità che organizzano e sostengono il concorso, avrà luogo presso il Planetarium Pythagoras – Città Metropolitana di Reggio Calabria lunedì 21 giugno 2021, alle ore 20, all’interno dell’evento organizzato per il Solstizio d’Estate.

[da lametino.it]

Concorso nazionale “M’illumino di meno 2021”, ecco i vincitori: diploma di merito a studentessa lametina

 

Reggio Calabria – Si è concluso il Concorso Nazionale “M’illumino di meno… per rivedere le stelle”, parte integrante della XXI edizione della Settimana Nazionale dell’Astronomia, indetta dal Ministero dell’Istruzione, Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici, la Valutazione e l’internazionalizzazione del Sistema Nazionale di Istruzione.

“La Settimana dell’Astronomia – si legge in una nota – nell’ambito del Protocollo di Intesa MI-SAIt, è assegnata, per l’organizzazione, alla Società Astronomica Italiana, che opera in sinergia con l’Istituto Nazionale di Astrofisica e la Città Metropolitana di Reggio Calabria, individuata, attraverso il Planetarium Pythagoras, quale sede operativa delle attività didattiche e divulgative e sede del Concorso. Hanno partecipato all’iniziativa 74 scuole, distribuite sul territorio nazionale, che hanno prodotto 1100 schede di osservazione del cielo dalle loro località”.

“Le schede – informano – sono state valutate da una Commissione composta da: Prof.ssa Anna Brancaccio, Ministero dell’Istruzione (Presidente Commissione); Prof. Roberto Buonanno, Società Astronomica Italiana; Dott.ssa Elisa Di Carlo, Istituto Nazionale di Astrofisica; Dott.ssa Anna Maria Franco, Città Metropolitana di Reggio Calabria; Prof.ssa Angela Misiano, Planetarium Pythagoras”.

“Nei Criteri di valutazione delle schede di rilevamento la commissione – precisano – ha tenuto conto dei seguenti parametri: numero di osservazioni effettuate; varietà dei luoghi di osservazione; correttezza dei dati riportati. La Giuria ha inteso premiare, nel caso in cui i lavori sono stati prodotti da intere classi, l’Istituto di appartenenza. L’analisi dei risultati riporta una situazione dei Cieli del nostro Paese piuttosto preoccupante. Nei centri fortemente urbanizzati, l’inquinamento luminoso ci sta rubando la notte, la Via Lattea non è più visibile e, nel migliore dei casi, sono osservabili stelle fino alla terza magnitudine. Per questo è importante che si prenda coscienza di questo Cielo rubato. L’iniziativa del Ministero, infatti, intende stimolare la sensibilità delle studentesse e degli studenti al tema dell’inquinamento luminoso, nei suoi risvolti culturali ed economici”.

Di seguito è riportata la graduatoria dei vincitori, distinta per le due categorie:

Scuole secondarie di II grado

1° Premio: Liceo Scientifico Balbo, Casale Monferrato (AL)

1° Premio ex aequo: Liceo Scientifico Oberdan, Trieste

2°Premio: Scuola Navale Militare “Francesco Morosini”, Venezia

2° Premio ex aequo Vittoria Altomonte IIS Euclide, Bova Marina (RC)

3° Premio Marco Lotorto Liceo Classico “Bruno Vinci”, Nicotera (VV)

3° Premio ex aequo ITE Genco, Altamura (BA)

Scuole secondarie di I grado

1° premio: IC Tolfa Roma

2° premio: IC Carlo Piaggia, Capannori (LU)

3° premio: Scuola Secondaria di Primo Grado “Vittorio Alfieri + Conservatorio”, Cagliari

3° premio ex aequo: IC Ronchi, Cellamare (BA)

3° premio ex aequo Matilde Giorgetti Istituto Comprensivo Lucca 2 “Leonardo Da Vinci”, Lucca

La Giuria ha deciso, all’unanimità, di assegnare i seguenti diplomi di merito:

Scuole secondarie di II grado

Martina Felicia Ravenda Liceo Classico Campanella, Reggio Calabria

Ilenia Trunfio Liceo Scientifico Leonardo da Vinci, Reggio Calabria

Lorenzo Raciti I.I.S.S. Ettore Majorana, Scordia (CT)

Domenica Pia Caprino Liceo Classico “Bruno Vinci”, Nicotera (VV)

Scuola secondaria di I grado

Greta Guadagnolo IC Sant’Eufemia, Lamezia Terme

La commissione giudicatrice si congratula con tutti i concorrenti, in questa edizione molto numerosi, per aver mostrato impegno, passione e competenza, indipendentemente dai risultati finali conseguiti. La cerimonia di premiazione, alla presenza delle Autorità che organizzano e sostengono il Concorso, avrà luogo presso il Planetarium Pythagoras – Città Metropolitana di Reggio Calabria lunedì 21 giugno 2021 alle ore 20.00, all’interno dell’evento organizzato per il Solstizio d’Estate.

Visite (140)

Altri post
homepage
Roberto Scanzo

Quando iniziano le lezioni ?

La Regione Piemonte ha stabilito per le scuole secondarie di secondo grado lunedì 13 settembre 2021 come giorno di inizio dell’a.s. 2021-2022. Le scuole secondarie

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Nuovo sito del “Balbo”

Abbiamo rinnovato il design grafico del sito e le sue funzionalità Era proprio arrivato il momento (dopo tanti anni…): oltre alla nuova veste grafica, sono

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

“Solos, pero juntos”

Si è concluso il progetto di storytelling in cinese e spagnolo sul bullismo: “Solos, pero juntos”. Le docenti raccontano. [st_video video=”https://youtu.be/iHoNXoXs26s” ratio=”16:9″ width=”” height=””] Un’immagine

Leggi
Corsi serali
Roberto Scanzo

“Diritti e società”

Conferenza virtuale a scuola sui temi “Diritti e Società” [st_gallery gallery=”30042,30043,30044″ size=”thumbnail” columns=”3″ lightbox=”yes”] Mercoledì 3 giugno, dalle 19, si è tenuta sulla piattaforma istituzionale

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Colloqui sospesi

i colloqui previsti dal 16.03.2020 sono rimandati a data da destinarsi colloqui mattutini dal 9.03 al 30.04.2020 colloqui pomeridiani (14:30-18:30) 17.04.2020 clicca ➡ QUI per un breve tutorial

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Iscrizioni on line

     Come iscriversi ?  tramite il portale dal 7 al 31 gennaio 2020   usa il codice ALPC00901C   per iscriverti ai Licei  

Leggi
homepage
Roberto Scanzo

Progetto BookBox

(ri)legati da fili robusti – Storie di amici e di amicizia [st_gallery gallery=”28288,28289,28290,28291″ size=”thumbnail” columns=”4″ lightbox=”yes”] che cos’è BookBox ? il sito del Bookbox nazionale

Leggi

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Translate »