“Mi vida en el pozo”: vittoria !

“Mi vida en el pozo”: vittoria !

Il progetto “Mi vida en el pozo” vince il Premio Scuola Digitale

ll Premio Scuola Digitale è una iniziativa innovativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento digitale, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali nel curricolo e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore della didattica digitale.

Il Premio Scuola Digitale consiste in una competizione tra scuole, che prevede la partecipazione delle istituzioni scolastiche, che abbiano proposto e/o realizzato progetti di innovazione digitale, caratterizzati da un alto contenuto di conoscenza, tecnica o tecnologica, anche di tipo imprenditoriale.

Il Premio ha finalità di favorire lo sviluppo delle migliori pratiche sul tema della didattica digitale innovativa, facendo emergere i migliori progetti di scuola digitale, previa competizione a livello locale (provinciale e/o territoriale), regionale e nazionale.

Venerdì 16 aprile, l’Istituto Cellini, scuola referente per la fase provinciale, ha organizzato in streaming, per via della situazione sanitaria, la premiazione dei progetti delle 11 scuole secondarie di II grado. Ad aggiudicarsi il primo premio per la provincia di Alessandria è stata la nostra scuola con il progetto di narrativa transmediale in lingua spagnola “Mi vida en el pozo” realizzato dalla 3BLinguistico con la loro docente Marta Sanna. Gli strumenti digitali sono riusciti a  trasformare lo studio di una lingua straniera, con i suoi aspetti letterari e culturali, in un’esperienza unica di: creazione, collaborazione, interdisciplinarietà, riflessione, coinvolgimento e PTCO.

Il premio è stato accolto con grande contentezza e orgoglio da parte della docente e dei suoi alunni che durante questi mesi hanno lavorato con grande motivazione e interesse, creando diversi prodotti multimediali. Il traguardo raggiunto rappresenta anche un importante cambiamento: la capacità di trasformare l’insegnamento della lingua e letteratura in digitale e innovativo, adattandosi a nuovi strumenti e linguaggi.

Se non conoscete ancora il nostro progetto, vi invitiamo a visitare il nostro blog e i nostri profili instagram e twitter. Aiutateci a scoprire che fine ha fatto Alberto, e ricordate che nella narrativa transmediale il lettore diventa “autore”, vi aspettiamo!

 

Visite (75)

Back to Top
Translate »