L’autismo non è una bolla

 

 

 

2 Aprile 2021, Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo

 

 In occasione del 2 APRILE, Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2007, ANGSA Casale Monferrato inaugura il progetto «SCELGO IO!» presso le gelaterie della città che hanno dato la loro adesione

In questi esercizi verranno esposti menù in simboli che consentiranno alle persone con autismo, o con altre disabilità, che non hanno sviluppato sufficienti abilità di comunicazione, di compiere scelte ed esprimerle in modo efficace. Negli stessi locali sarà inoltre disponibile materiale divulgativo a disposizione di tutti contenente una versione del menù che potrà essere utilizzata e personalizzata per integrare gli strumenti di comunicazione delle persone che necessitano di questo ausilio.

La comunicazione è una delle variabili fondamentali che definiscono il concetto di Spettro Autistico e le difficoltà in quest’area rappresentano uno dei criteri principali della diagnosi, per questa ragione le strategie e i metodi per supportare la comunicazione risultano di centrale importanza e, se la persona non utilizza le parole, la difficoltà può essere compensata con sistemi di Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA), come ad esempio le immagini che sono state utilizzate e organizzate per il menù. Attraverso i simboli la persona potrà, in modo autonomo, o se necessario guidata dal proprio accompagnatore, richiedere il gelato e scegliere i gusti preferiti, indicando le figure … costruendo anche vere e proprie frasi!

L’iniziativa «SCELGO IO!» è finalizzata a sostenere l’autodeterminazione, la possibilità di esprimere desideri e di compiere scelte, contribuisce a promuovere cultura sull’autismo e a sviluppare contesti sociali inclusivi, in linea con quanto previsto dalla “Carta dei Diritti alla Comunicazione” (messa a punto dal National Joint Commettee for the Communication Needs of Persons with Severe Disabilities nel 1992): “Ogni persona, indipendentemente dal grado di disabilità, ha il diritto fondamentale di influenzare, mediante la comunicazione, le condizioni della sua vita”. Anche la Legge 18/2009, con la quale l’Italia ha ratificato la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone Con Disabilità, ha lo scopo di assicurare alle persone con disabilità il pieno ed eguale godimento di tutti i diritti umani e di tutte le libertà fondamentali, fra queste il diritto alla libertà di espressione e di opinione, la libertà di richiedere, ricevere e comunicare informazioni e idee su base di uguaglianza con gli altri, attraverso ogni modalità e sistema accessibile di comunicazione.

ANGSA Casale ringrazia le gelaterie che hanno aderito all’iniziativa, il Comune di Casale Monferrato, la Camera di Commercio e l’ASL AL per l’attenzione dimostrata e l’educatrice professionale Silvia Ottone per il contributo alla realizzazione del progetto.

Visite (64)