“Scopriamo dove siamo”

‘Come abbiamo scoperto dove siamo’: incontro con Piero Bianucci al ‘Palli’

Il noto divulgatore ha spaziato dall’allunaggio all’atterraggio di Perseverance e ha parlato della visione della Terra a partire dai filosofi della Grecia antica

Ieri, lunedì 22 febbraio, alle ore 15 il giornalista e scrittore Piero Bianucci ha incontrato gli studenti del liceo scientifico ‘Palli’.

Il titolo della conferenza è stato ‘Come abbiamo scoperto dove siamo’. Il noto divulgatore ha spaziato dall’allunaggio all’atterraggio di Perseverance, ha parlato della visione della Terra a partire dai filosofi della Grecia antica fino a ragionare con i ragazzi circa le convenzioni che vincolano la nostra libertà di pensiero.

La conferenza è stata possibile grazie a un gruppo di studenti che si è fatta carico di contattare Piero Bianucci e di organizzare l’incontro: Jacopo Cavalotti, Tommaso Garrone e Lorenzo Invernizzi, Beatrice Sansone della classe 3B scientifico.

Jacopo sostiene: “Abbiamo avuto la fortuna di incontrare in videoconferenza lo scrittore e divulgatore, Piero Bianucci. Il titolo della conferenza è stato ‘Come abbiamo scoperto dove siamo’, un brillante intervento su cosa siamo diventati e dove siamo arrivati. Un’emozione unica che noi studenti del Liceo Scientifico speriamo di rivivere anche dal vivo. Se dovessi riassumere l’intervento di oggi potremmo dire: Folle è l’uomo che parla alla Luna. Stolto chi non le presta ascolto…”

[da CasaleNews]

Visite (24)