“L’amore, che tragedia !”

L’amore… che successo!

Grazie a tanta pazienza e ad un tempo clemente, il laboratorio teatrale del Liceo Balbo è riuscito a portare in scena domenica 20 settembre nel cortile della biblioteca civica di Casale M.to lo spettacolo intitolato “L’amore, che tragedia!”, diretto dall’inimitabile Maria Paola Casorelli. Nonostante le difficoltà e costrizioni dovute al Covid-19 e nonostante il poco tempo avuto a disposizione per la preparazione dello spettacolo, i giovani attori sono riusciti a rappresentare nel rispetto delle norme ben otto frammenti di testi diversi: tra monologhi, dialoghi e cori hanno commosso, divertito e intrattenuto il numeroso pubblico. Grande importanza hanno avuto anche le musiche, capaci di legare le diverse scene e di far scatenare i personaggi sul palco e non solo. Dal titolo si può intuire il tema principale della rappresentazione: l’amore, in tutte le sue forme, è stato l’assoluto protagonista della giornata. I ragazzi hanno saputo passare dall’universalità dell’amore del Cantico dei Cantici all’amore incestuoso e straziante del mito di Mirra, dall’amore impossibile tra Eco e Narciso a quello sognante di Pigmalione. L’emozione più grande però è stata quella provocata dal ritorno sul palco dopo così tanto tempo: recitare di nuovo, in carne ed ossa, insieme e davanti ad un pubblico era mancato tantissimo. Una bellissima esperienza per tutti i presenti insomma, esperienza che si spera di replicare di nuovo con l’energia e la passione che sono ormai i tratti distintivi del nostro laboratorio!

Letizia Desimone II A CLASSICO

Visite (130)