L’Amore a teatro

Immaginare di potere proseguire il progetto del Laboratorio Teatrale in tempi di Covid – 19, senza vedersi, senza guardarsi, senza correggersi. Parrebbe impossibile. Ma noi ci abbiamo provato e ci siamo riusciti. Sono stati fondamentali certo le competenze e gli strumenti informatici, ma ancora di più la passione e il cuore. Abbiamo imparato a ‘sentire’ le stesse cose, ma in un’altra forma, percorrendo altre strade, utilizzando altre metodologie

Il Laboratorio Teatrale ‘Di-Stante’ dell’Istituto Balbo, magistralmente coordinato da Maria Paola Casorelli, con il supporto della prof.ssa Adriana Canepa, ha scritto e messo in scena lo spettacolo dal titolo ‘L’amore che tragedia ! I volti cangianti di Eros’ che è stato inviato al Festival Internazionale di Teatro Antico a Siracusa in forma di video, come esempio di buona pratica didattica in tempi di COVID e che ora viene proposto alla cittadinanza, grazie alla collaborazione con l’Amministrazione del Comune di Casale Monferrato, il giorno 20 settembre alle ore 17.00 nel Chiostro di Santa Croce a Casale. Sarà necessario prenotare il posto in modalità informatica, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica; mapicasorelli@live.it, specificando nome, cognome e numero di telefono.

Il lavoro intende proporre alcune delle più suggestive percezioni e visioni di questo grande sentimento che con la sua forza può modificare e trasformare la vita di ognuno: da Ovidio ad Euripide e Seneca, al Cantico dei Cantici, i classici ci parlano e ci insegnano, catarticamente, che, anche oggi, l’amore è la forza che muove il mondo, che l’amore, in ogni sua forma, può essere un argine ed una risposta in questi tempi di crisi, di paura e di nichilismo dilagante. Solo una presenza positiva che ci ama può strapparci dal nulla. Ne abbiamo bisogno per vivere.

Visite (92)