Scacco…on line

Gli scacchi del Balbo vanno online

L’emergenza Covid-19 è arrivata proprio alla vigilia della Fase Provinciale dei Giochi Sportivi Studenteschi di Scacchi e quest’anno gli allievi del corso del Balbo hanno dovuto rinunciare a un’esperienza che in passato ha portato tante  soddisfazioni all’Istituto casalese. Paradossalmente ai tempi del Covid gli scacchi sono diventati una disciplina sportiva ad elevato fattore di rischio, in quanto si gareggia per ore in luoghi chiusi, attorno a scacchiere da torneo di 50 centimetri di lato.

I giocatori di scacchi sono stati però tra i primi sportivi ad avvalersi della potenza di calcolo dei computer per l’analisi delle loro partite e della possibilità offerta dalla rete per giocare e allenarsi a distanza. In questo periodo di pandemia, organizzatori, giocatori e istruttori di tutto il mondo non hanno quindi esitato a trasferire la loro attività interamente sulla rete. Il corso dell’Istituto Balbo non poteva essere da meno. Sulla piattaforma che in questi mesi ha permesso la didattica a distanza dell’Istituto è stato creato uno spazio anche per gli scacchi e gli allievi hanno potuto completare il corso in rete.

Nelle ultime lezioni da remoto è venuto a mancare uno dei punti di forza degli scacchi scolastici, quella socialità attorno alla scacchiera che favorisce la coesione e l’integrazione nella classe.“ commenta Mauro Scagliotti, istruttore del Balbo da oltre dieci anni, “Per fortuna i ragazzi avevano già avuto modo di conoscersi e sfidarsi di persona nelle prime lezioni e hanno mostrato di gradire anche questa nuova modalità didattica. Particolarmente apprezzata è stata la possibilità di poter subito condividere sulla piattaforma tutto il materiale di studio, integrato con i commenti emersi durante ciascuna lezione. Speriamo di poter tornare in presenza nel prossimo corso mantenendo i supporti tecnologici che questa esperienza ci ha permesso di collaudare.”

 

Foto TSS 2019 – La finale nazionale nel Palazzetto dello Sport di Policoro (Matera) alla quale hanno partecipato lo scorso anno gli Juniores del Balbo sembra lontanissima. Speriamo di poter rivivere presto queste sfide.

Visite (51)