Prima di Natale

Come ormai tradizione da alcuni anni, in occasione dell’ultimo giorno di scuola, al “Balbo”, su iniziativa dei rappresentanti degli alunni del Consiglio di Istituto, avviene in modo semplice la consegna di offerte raccolte per esprimere la solidarietà della scuola a realtà significative del territorio.

Ad accogliere i graditi ospiti il coro degli alunni delle prime Linguistico con canti di Natale nelle diverse lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco).

Quest’anno, in modo unanime, si sono individuati i Vigili del Fuoco della provincia di Alessandria, a causa della terribile sciagura che recentemente si è abbattuta su tre giovani esponenti del corpo e sulle loro famiglie, e la comunità albanese cittadina per il tremendo terremoto che recentemente ha colpito il “Paese delle Aquile”.

A seguire, con la presenza del Sindaco di Casale Federico Riboldi, anche la consegna delle borse di studio “Fancelli” a 16 allieve della scuola e la scopertura di una piccola targa dedicata alla grande benefattrice all’entrata degli spazi dei laboratori scientifici.

Le alunne premiate sono state: Hajar Mesk, Kleiton Deriaj, Alana Pereira, Sofia Gallo, Antonella Fichitu, Sabrina Piccaluga, Sindi Islami, Francesca Girino, Miriam Rahhali, Diana Bregantin, Irene Gamarino, Madalina Imbrea, Alessia Isufaj, Elena Schipor, Lisa Rampazzo e Manuela Hoxha.

Nei giorni precedenti, però, sono state numerose anche altre iniziative di solidarietà, come la vendita di pandori e panettoni per l’ANFFAS, la raccolta di fondi per il progetto “Solagnon” destinato agli studenti di una scuola tecnica del Togo e il presepe solidale, allestito alla “Hugues” su iniziativa di allievi e insegnanti del “Lanza”.

Grazie al progetto “Solagnon” si contribuirà alla costruzione di un piano superiore della scuola già finanziata con gli spettacoli di fine anno per la realizzazione di un laboratorio di carpenteria ad Agbodrafo, Togo. Gli studenti potranno avere laboratori per l’apprendimento delle tecniche di conservazione della frutta in una regione molto provvida di prodotti in alcune stagioni, ma totalmente inesperta nella conservazione dell’abbondante raccolto da utilizzare per tutto l’anno.

Per inaugurare il nuovo pianoforte, collocato in Aula Magna, e il presepe, si è svolto, subito dopo il momento della consegna degli attestati di solidarietà, al “Lanza”, il concerto di Natale con il coro diretto dalla prof.ssa Anna Maria Figazzolo e accompagnato dal maestro Matteo Camagna.

All’interno del programma anche una serie di intermezzi pianistici dedicati a Chopin del bravissimo alunno Enrico Perucca che ha raccolto un grandissimo apprezzamento da tutti i presenti.

Visite (98)