Zampilli di poesia

Il 19 dicembre alle ore 18,30 il Laboratorio Teatrale presenterà un esercitazione per la  fine del  trimestre:

“Zampilli di Poesia” 

percorso nella poesia italiana del ‘900

a cura di M. Paola Casorelli

 

È stato un’esplosione di energia lo spettacolo messo in scena giovedì 19 dicembre nell’Aula Magna del Balbo da ben 33 alunni dell’Istituto Balbo: Valentina Aceto, Piera Attardo, Gaia Baracco, Letizia Desimone, Silvia Locci, Giulia Maroni, Maddalena Muzio, Alessandro Montiglio, Arianna Pomasan, Melissa Pozzi, Benedetta Alarcon, Rebecca Baraldi, Vanessa Borracino, Aminata Dione, Simone Fantin, Carlo Farina, Amelia Ferrari, Sara Gambardella, Caterina Ganora, Emma Idra, Jasmine El Kars, Francesco Manassero, Edoardo Marchese, Francesca Marubbio, Matilde Mazzucco, Nicola Meni, Lorenzo Montiglio, Nada Nikoci, Iolanda Piccio, Maddalena Sandiano, Edoardo Sattanino, Anna Soldera, Riccardo Trovati. 

I ragazzi si sono impegnati a interpretare poesie di grandi autori del ‘900 quali Giuseppe Ungaretti, Guido Gozzano, Alda Merini, Giosuè Carducci e tanti altri; hanno inoltre lavorato su alcuni estratti del testo “La cantatrice calva” di Eugène Ionesco, uno spettacolo di teatro dell’assurdo. 

La rappresentazione è stata il frutto di un percorso trimestrale che ha portato i ragazzi ad abbattere la timidezza iniziale e a mettere in gioco se stessi e le loro capacità, riuscendo infine a interpretare brani complessi come “Ho sceso, dandoti il braccio” di Eugenio Montale, “L’infinito” di Giacomo Leopardi, “Pianefforte ‘e notte” di Salvatore di Giacomo, “Supplica a mia madre” di Pier Paolo Pasolini, “Hai un sangue, un respiro” di Cesare Pavese. 

Il gruppo del Laboratorio teatrale si è mostrato entusiasta, appassionato e voglioso di proseguire questo percorso.

interpreti I-II corso di teatro

l’incontro si terrà nell’Aula Magna dell’Istituto C. Balbo

siete tutti invitati!

Visite (81)