Cestingeo 2019

Primo appuntamento, oggi mercoledì 23 ottobre, presso IS “Leardi” , del corso di Formazione per Insegnanti del Progetto Cestingeo.
Giunto alla undicesima edizione, Cestingeo ha formato e forma centinaia di insegnanti e studenti riguardo a situazioni complesse, analizzate da una disciplina che è:”trasversale” come è la Geopolitica, ormai indispensabile nel background di coloro che si occupano di politica estera, ma anche di accoglienza, integrazione ed insegnamento.
Il Dirigente Scolastico Prof Maurizio Carandini, ideatore ed anima di Cestingeo ha introdotto .

Il tema della lezione, tenuta dalla Professoressa Alessia Melcangi, dell’Università “La Sapienza” di Roma è: ”Cosa resta delle Primavere Arabe?”, di quel grande scenario che diversi anni fa sconvolse l’equilibrio di molti Stati arabi affacciati sul Mediterraneo.
Cosa è successo? Da allora molte cose sono cambiate; in Egitto, ad esempio,  dopo l’esperimento “Morsi”(presidente eletto democraticamente) è tornata una dittatura militare, come ai tempi di Mubarak; la Libia del dopo Gheddafi è frantumata, la Siria è dilaniata da una terribile guerra civile, ove il dittatore-presidente Assad è rimasto in sella grazie al potente alleato russo.
Non è cambiata in meglio la situazione, ma rischia di esplodere nuovamente con conseguenze devastanti per tutto lo scacchiere mediorientale e minacciando la partenza di nuove masse di disperati in fuga dalle guerre verso l’Europa
Come si vede, la situazione è molto complessa e lontana da una soluzione definitiva.
Servirà l’impegno di tutti gli attori coinvolti, per giungere ad un percorso  che possa dare almeno un po’ di stabilità a tutto il Medio Oriente ed eviti la frammentazione ed anche il ritorno del terrorismo modello Al Quaeda o IS

Visite (32)