AulAmianto: incontri importanti

Sono stati presenti Ruggero Vigliaturo, Federica Grosso, Daniela Degiovanni e Michela Lia…stay tuned !

Oggi nella nostra cara aula amianto, in presenza anche di alcuni membri dell’AFEVA, si è tenuto un incontro tra alcuni alunni dell’I.S. Balbo con il famoso ricercatore Ruggero Vigliaturo. Cresciuto a Trino Vercellese, ha frequentato l’Istituto Sobrero a Casale e successivamente ha conseguito la laurea in Scienze Naturali all’università di Torino, ma non si è mai fermato lavorando come ricercatore in molti luoghi, tra i quali Lubiana, Sudafrica e Pennsylvania dove tutt’ora lavora. Durante l’incontro Ruggero Vigliaturo ha risposto a domande poste dagli studenti, che hanno così potuto ascoltare l’opinione e le conoscenze di uno studioso ed esperto riguardo una delle tematiche più scientifiche dell’amianto, ovvero le fibre del minerale. Il ricercatore ha esposto di cosa si occupa attualmente in Pennsylvania, ha raccontato aneddoti ed esperienze vissute nei suoi molti viaggi di lavoro e soprattutto ha riportato agli alunni le conclusioni di un importante evento tenutosi a Casale pochi giorni fa. Tra il nove ed il tredici settembre infatti proprio Casale Monferrato ha ospitato la seconda edizione dell’EMU School, congresso in cui si sono incontrati i più grandi esponenti della lotta contro l’amianto di ogni nazionalità, per raccogliere tutte le idee e le conoscenze per permettere alla ricerca e non solo di potersi sviluppare. A quest’evento, che vede tra i suoi organizzatori lo stesso Ruggero Vigliaturo, hanno potuto partecipare, ad alcuni momenti, anche gli alunni dell’Istituto Balbo.

Durante l’incontro Vigliaturo non ha solamente fornito conoscenze scientifiche o racconti di significative esperienze, ma ha voluto concludere proprio con un importante insegnamento rivolto direttamente agli alunni. Il ricercatore ha suggerito ai ragazzi di impegnarsi, sacrificarsi e sforzarsi per inseguire ciò che più sognano e amano. Lui stesso ha sacrificato spesso cose a lui care per il suo lavoro, e l’ha fatto per amore, perché solo se accompagnati dall’amore lo studio ed il lavoro seguente daranno i suoi frutti e verranno affrontati con più serenità, anche se spesso può sembrare che tutto possa crollare da un momento all’altro.

Fabio Pezzotti (VB Liceo Scientifico)

Lunedì 23 settembre all’Istituto Sobrero il (prof/dott.) Ruggero Vigliaturo ha consegnato gli attestati di merito per la presentazione dell’Aula Amianto a ricercatori internazionali che hanno preso parte all’EMU School 2019 (European Mineralogical Union) che aveva come argomento principale “l’amianto: dagli aspetti geologici a quelli sanitari”.

Il 10 settembre infatti alcuni alunni dell’istituto Balbo (Camilla Ferro, Vittoria Garrone, Maddalina Imbrea, Fabio Pezzotti, Melizza Pozzi) avevano preso parte ad un meeting dove in diverse tavole rotonde si condividevano esperienze e informazioni con i partecipanti alla EMU School. Il 12 settembre ragazzi provenienti dagli istituti Balbo, Leardi e Sobrero avevano presentato in lingua inglese l’Aula Amianto e il parco Eternot ai ricercatori evidenziando l’aspetto sociale e umano della vicenda.

Visite (31)