Nella culla dell’Europa

La settimana scorsa  Giacomo Maragnani della classe 5°A LING, accompagnato dal professor Demichelis, ha partecipato a un viaggio premio di istruzione a Bruxelles, capitale delle istituzioni europee, organizzato dalla consulta europea piemontese.

“È stata un’esperienza fantastica, oltre ogni mia più rosea aspettativa! A parer mio la cosa più bella e interessante di questa città è il suo multiculturalismo; infatti non sembra di stare in Belgio, bensì in Unione Europea. Visitare il parlamento Europeo e partecipare alla simulazione parlamentare interattiva, nella quale ci veniva chiesto di essere e agire come eurodeputato e di negoziare e stringere alleanze con altri partiti senza tradire gli ideali del partito rappresentato, per raggiungere una maggioranza infine approvare o bocciare gli emendamenti. Questo “gioco” è stato molto utile per apprendere i meccanismi che regolano il parlamento. Oltre che a “eurodeputati” siamo stati anche visitatori di questa bella città: infatti abbiamo visitato molti dei tanti luoghi simbolo tra i quali l’Atomium, la Gran Place (che lo stesso Hugo definì una delle meraviglie del mondo), la cattedrale, il museo delle fogne e la ruota panoramica. Questa non è stata solo un’esperienza formativa, grazie ad essa infatti ho potuto conoscere nuove persone, nuovi amici provenienti da realtà molto diverse dalla nostra, con le quali ho avuto confronti interessanti e costruttivi su tantissime tematiche. Anche per questo non posso che essere grato alla consulta europea e ai prof coordinatori di questo progetto all’interno del nostro istituto, tra i quali il prof. Demichelis che da molti anni promuovono e sostengono questa iniziativa.”

Giacomo Maragnani 5° A LING

Visite (121)