Cultura d’impresa

Casale: capitale del freddo e del vino di qualità”

Nell’ambito del progetto di “cultura d’ impresa” rivolta alle classi terze e rientrante nel percorso di alternanza scuola-lavoro, venerdì 12 aprile, noi studenti dei Liceo delle Scienze Umane e Liceo delle Scienze Umane opzione Economico-Sociali, abbiamo potuto ascoltare i rappresentanti di due importanti realtà economiche del territorio monferrino: la dott.ssa Laura Beccaria, rappresentante dell’omonima cantina vinicola di Ozzano Monferrato, e il dott. Berrutti, direttore delle risorse umane del gruppo multinazionale nel settore della refrigerazione  Epta.

La conferenza dal titolo “Casale: capitale del freddo e del vino di qualità” è durata circa un’ora e mezza;  durante l’incontro il rappresentante di EPTA ha illustrato come l’azienda si sia affermata nello scenario mondiale, puntando sui valori dell’esperienza e dell’innovazione.

Uno dei punti focali sottolineato dal relatore è con quanta importanza questa importante attività industriale promuova il progresso sostenibile.

Dalla grande realtà industriale, si è poi passati ad un’altra, per così dire “ a carattere familiare “. È stata infatti la volta dell’Azienda Agricola Beccaria, nata ad Ozzano Monferrato nei primi anni ’70 e ancora oggi molto presente sul territorio locale e non solo; recentemente ha ottenuto un prestigioso riconoscimento alla fiera “Vinitaly” di Verona.

Sulle splendide colline patrimonio dell’Unesco ci sono decine di ettari di vigneti per la produzione di prestigiosi vini. In questa realtà aziendale vengono privilegiati sistemi di lavorazione tradizionale a basso impatto ambientale, coniugando le moderne tecnologie agli antichi saperi.

Prossimamente gli alunni si recheranno in visita a tali aziende, per “toccare con mano”  quanto appreso durante quest’interessante incontro formativo.

 

Dolce Sofia classe 3C SCU

Visite (47)