Chagall ad Asti

Nella mattinata del giorno 22 gennaio 2019, si è svolta un’uscita didattica che ha visto coinvolte le classi 4°B Scientifico, 5°A e 5°B Linguistico. L’oggetto dell’uscita è stato duplice: sono state visitate due località nella città di Asti, l’Arazzeria Scassa e la mostra “Colore e Magia” dedicata al pittore Marc Chagall, situata all’interno dello storico Palazzo Mazzetti.

L’Arazzeria Scassa, fondata nel 1957 da Ugo Scassa, a partire dagli anni ’60 riuscì ad acquisire una notevole importanza a livello internazionale, guadagnandosi la fama di produrre manufatti di altissima qualità.  Nella prima  parte della mattinata, sono stati visitati gli ambienti che ospitano i macchinari produttivi ed è stato visionato un documentario che ripercorreva efficacemente la storia dell’Arazzeria fino ai giorni odierni.

All’arrivo nel palazzo Mazzetti, intorno alle ore 11, una guida ha provveduto ad illustrare le opere esposte, in maggioranza disegni su carta eseguiti con varie tecniche, ma anche veri e propri dipinti. Una delle caratteristiche della produzione di Chagall è rappresentare situazioni con una forte carica negativa senza tuttavia far trasparire questa sensazione, lasciando all’osservatore il compito di collegare una raffigurazione apparentemente innocente a una storia in realtà tragica, spesso presa dalle fiabe della tradizione popolare.

In conclusione, con questa interessante uscita didattica si è voluto far conoscere a noi studenti degli aspetti magari poco noti della realtà locale, cercando di valorizzare le possibilità che offre il territorio della provincia e di quelle circostanti, capace di produzioni culturali di notevole spessore.

ANDREA MUSSANO (classe 4B Scientifico)

Visite (61)