Spirou al Lanza !

Spirou ovvero la speranza malgrado tutto

Dopo il successo della mostra su Astérix, grazie alla collaborazione con l’Alliance Française di Torino, il Liceo Linguistico “Balbo” di Casale Monferrato, nella sua sede di  palazzo Lanza in piazza C: Battisti (piazza della Posta), ha l’onore di ospitare una importante esposizione sulla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo dal 22 gennaio al 1 febbraio.

I fumettisti di Spirou, celebre rivista franco-belga, sono stati invitati ad  illustrare per l’ Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti dell’uomo’gli articoli della Dichiarazione dei diritti dell’uomo , in occasione del suo70° anniversario. Questi diritti sono costantemente sotto attacco, ecco perché l’ONU ha lanciato una campagna per far comprendere il ruolo della Dichiarazione nella nostra vita quotidiana e far ragionare sui modi per promuovere e difendere i Diritti Umani.

 La mostra è stata presentata per pochi giorni presso la sede delle Nazioni Unite a Ginevra. Per permettere a più persone di conoscere i valori universali della Dichiarazione, l’esposizione è stata resa disponibile in pannelli a cura dell’Alliance Française.

 Il fumetto col suo carattere grafico e ludico è un vettore di comunicazione ideale ed efficace per raggiungere e far riflettere, a vari livelli, un ampio pubblico.

La scelta di Spirou, il piccolo fattorino mascotte della rivista, è stata dettata dall’impegno del personaggio a combattere le disuguaglianze, a rispettare le differenze, proteggendo e difendendo i deboli con coraggio e generosità.

La mostra è aperta a  tutti giovedì 24 e venerdì 25 gennaio dalle 13.30 alle 15.30 oppure previo appuntamento presso la segreteria del Lanza 0142 452316.

Le scolaresche di ogni ordine e grado potranno visitare su appuntamento la mostra dal 22 gennaio al 1 febbraio e , in accordo con i docenti, potranno pianificare attività didattiche e strategie di lettura  adatte all’età e all’indirizzo di studio degli allievi.

Visite (330)